Come migliorare la fotocamera dell’iPhone

Come migliorare la fotocamera dell’iPhone

Meng No Comment
Senza categoria

La qualità fotografica su smartphone ha raggiunto livelli sorprendenti, ma con qualche piccolo trucco scoprirai come migliorare la fotocamera di iPhone ulteriormente, per foto e video con una marcia in più.

Il difetto, se così possiamo chiamarlo, della camera di iPhone è che tende a schiacciare e ridurre l’ampiezza delle immagini, se confrontata ad una macchina professionale. Ovviamente, mettiamolo subito in chiaro, l’obiettivo di questa guida è migliorare un po’ la qualità, e non arrivare al risultato “professionale” di una macchina da 5000 euro (è impossibile).

Vediamo dunque come migliorare la qualità delle foto iPhone, procedimento che si basa su tre punti molto importanti, validi per raggiungere un risultato soddisfacente.

1. Scelta della luce

Lascia perdere i 2 megapixel in più dell’ultimo modello, la chiave per fare delle belle fotografie è scegliere la luce giusta. Prova a fare un selfie rivolgendo le spalle alla fonte di illuminazione principale, e poi scattane un altro rivolgendovi verso la luce, il risultato sarà nettamente diverso.

Le variazioni di luce compromettono, spesso in modo evidente, la qualità di foto e video su iPhone, dunque presta molta attenzione alla quantità di luce che non deve essere troppo forte, ne tanto meno insufficiente.

2. mini-set di lenti

Lo so, avresti voluto un metodo magico per foto migliori su iPhone senza dover spendere nulla, però ti assicuro che l’acquisto di un mini-set di lenti per il tuo smartphone sarà una svolta importante per stile e qualità degli scatti.

Queste contribuiscono a ridurre i limiti della fotocamera di iPhone donando ampiezza, profondità e carattere ad ogni situazione in cui vorrà essere immortalato un paesaggio o un soggetto.

Esistono diversi set, da produttori più o meno noti, ma le migliori sul mercato (stando alle tantissime review positive) sono le Moment Lens, disponibili in diverse combinazioni. Sono una spesa abbastanza importante, che viene quindi consigliata soprattutto ai veri appassionati di fotografia, per non ridurre il campo ai soli aspiranti professionisti.

3. I filtri non bastano

Instagram, VSCO Cam, e altre applicazioni simili, ti permetteranno di modificare le foto con risultati incredibili, dunque approfitta di questi strumenti per lavorare su contrasto, luminosità, bilanciamento, etc. non limitandoti ad impostare un filtro predefinito, ma andando proprio a sperimentare una soluzione ancor più personale e, perché no, capace di far distinguere i tuoi scatti dai milioni postati ogni giorno online.

Lascia un commento